Lucida Mansi

Pubblicato il da new moon

lucida-mansi.jpg

Donna bellissima, ricca e sofisticata, Lucida nacque il 7 marzo 1606 da Vittorio Saminiati e Laura Marchiò.

Nel gennaio del 1626, a venti anni, sposa Vincenzo Diversi, che la lasciò presto vedova: l'uomo venne assassinato nel luglio del 1628 con un colpo di archibugio da un lucchese con cui aveva in corso una lite per problemi di confine.

Nel 1635, Lucida si risposa con Don Gaspere di Nicolao Mansi.

Si narra che Lucida collezionasse amanti su amanti e che se ne sbarazzasse dopo folli notti d'amore: che avesse riempito le sue stanze di specchi per ammirare la sua bellezza.

Una bellezza che doveva sicuramente turbare gli animi, dal momento che molti sostenevano che avesse fatto un patto con il diavolo per conservare la sua avvenenza intatta.

In cambio di trent'anni di ulteriore giovinezza, il diavolo avrebbe preso la sua anima.

Allo scadere di questo periodo, il demonio avrebbe portato via la donna in carrozza, che gettò poi nel laghetto dell'Orto Botanico di Lucca.

Altri sostengono che Lucida sarebbe sprofondata negli inferi in un foro infernale che corrisponderebbe ad un cerchio ancora visibile nel pavimento della camera degli sposi di Villa Mansi.

Il fantasma di Lucida apparirebbe ancora oggi nelle acque del laghetto dell'Orto Botanico.

mansi3.jpg

VILLA MANSI LUCCA

Con tag storie

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

barbara 09/12/2010 08:43



Ma come ha fatto a sfuggirmi questo post ... complimenti in ritardo!  Buona domenica con bacioni,



new moon 09/12/2010 08:59



è..si! Barbara.....buona domenica anche a te bacioni



sara 09/10/2010 20:20



bella!