"Il fantasma del Castello di Fosdinovo"

Pubblicato il da new moon

Bianca Maria Aloisia Malaspina

fosdinovo2.jpg
Bianca Maria Aloisia Malaspina, figlia del Marchese, nacque albina a quei tempi era segno di sventura, per questo fu segregata dai genitori in una delle torri del castello....ma si innamora del figlio di uno stalliere e lo vuole sposare.
A nulla valgono le pressioni della famiglia per allontanare i due giovani.
Alla fine i parenti che non volevano infangare il nome della casata dalle frivolezze di una giovane capricciosa, decisero di eliminare ogni occasione di scandalo, facendo uccidere prima il ragazzo ed in seguito la marchesina.
Bianca Maria fu murata viva in una parete del castello insieme al suo cane (simbolo di fedeltà) e un cinghiale (simbolo di ribellione).
castello-di-fosdinovo.jpg
La giovane, uccisa a 16 anni per la sola colpa di amare, ancora oggi vaga per il castello per far conoscere la sua triste storia.

Con tag storie

Commenta il post

barbara 02/20/2010 22:09


Molto "intrigante" questa storia ... io andai a vedere il Castello di Fosdinovo dove soggiornò Dante ... ma questa tragica storia non me l'avevano raccontata!
Bravissima!
Per il voto provaci ... alla peggio verrà bloccato!
Per la Farinata devo andare a comprare la farina da Castroni (una catena di vecchie drogherie dove hanno tutte le cose strane ... per Roma la farina di ceci è strana!) perchè i Supermercati
sotto casa non sanno cosa sia!!!!
Un bacione e buona notte Paola,